10 regole d’oro del sito aziendale che lavora

>, per Riflettere, Risorse gratuite>10 regole d’oro del sito aziendale che lavora
10 regole d’oro del sito aziendale che lavora2018-12-06T17:23:21+00:00

Progetto costruttivo

10 regole d’oro del sito aziendale che lavora

In internet non basta essere presenti, è necessario che i clienti ci trovino. Il sito deve trattenere il visitatore, spingerlo all’azione e invitarlo a ritornare. Non basta generare visite: bisogna contribuire a produrre ordini. Il sito è un “reparto”aziendale che va realizzato con professionalità e in sintonia con l’azienda.

  1. Comparire tra i primi posti nei risultati di ricerca: se non sei “cercabile” non sarai trovato. Quando il navigatore cerca un prodotto o un servizio pone al motore di ricerca domande come queste: quanto costa rinnovare la patente, rifare il bagno idee, regalo per lei, smacchiare la seta, materiale che fa passare luce ma oscuri, calcolo risparmio gpl, abbattimento rumore finestre Milano. Il problema è farsi trovare con le parole che usano i navigatori.  È fondamentale essere presenti in Google e negli altri motori di ricerca con tutte le pagine che compongono il sito. Alcune soluzioni tecniche come le animazioni sono indigeste ai motori di ricerca: spesso quando un sito si apre con una introduzione animata, a essere presente nei motori è solo la prima pagina mentre le altre non esistono, non sono viste (anche se sono presenti nel sito).

  2. Facile da usare: navigando nel sito tutto deve essere intuitivo e facile da trovare.  Il sito è come una cucina: non è fine a se stessa ma serve a cucinare e quindi i piatti si trovano sopra il lavello, le posate nel primo cassetto… soluzioni fantasiose fanno innervosire. I menu ad esempio devono essere intuitivi, i link evidenti, i testi leggibili e strutturati titolo, sottotitolo, grassetti, lunghi testi suddivisi in brani, colori nitidi, Vìola questa regola e il navigatore si sposterà nel sito di un concorrente.

  3. Integrazione con altri siti e social-media: se il sito aziendale è paragonabile al tuo show-room, i social-network sono vetrine in centri commerciali o vie di grande passaggio in cui puoi presentare gratuitamente i tuoi prodotti/servizi.
    Sfrutta al massimo questi spazi virtuali,
    seleziona quelli più adatti alla tua organizzazione e alimentali con fotografie, filmati o racconti di esperienzeAttenzione lo spazio è gratuito ma l’impegno è molto: a tuo carico sono fotografo, “vetrinista”, segretaria, responsabile comunicazione… anche se decidi di gestire tutto internamente all’azienda devi formare il personale a cui deleghi la gestione di questi strumenti che se usati male hanno un forte effetto negativo sulle vendite.

Scarica la risorsa gratuita per scoprire tutti gli insegnamenti.

VOGLIO LA MIA COPIA: 10 REGOLE D’ORO DEL SITO AZIENDALE CHE LAVORA