8 fattori per il successo della tua azienda

Il successo dell’azienda è legato a molti fattori; ne ho selezionati 8 che guideranno la scelta dei miei prossimi contributi a BlockNotes Marketing. Ognuno di loro ruota attorno al cliente, che è l’unico centro di profitto nella attività di ogni imprenditore.

1. Conosci il tuo cliente
Il cliente è la persona più importante nella tua attività

Rappresenta la chiave del successo per ogni azienda. Non va definito con termini generici, poveri di informazioni, privi di spunti e idee per essere più competitivi. Per conoscere il proprio cliente servono informazioni che vanno raccolte attraverso i venditori, ricerche di mercato e la frequentazione del mercato.

2. Conosci il tuo prodotto

Soprattutto approfondisci la sua conoscenza dalla prospettiva del tuo cliente. Quale beneficio ottiene? Il cliente risparmia? Quale problema risolve? Migliora la sua reputazione presso i vicini? Conoscere il prodotto permette di conoscere il valore che ha per il cliente. É ancora possibile “prezzare” il prodotto con un premium-price, un prezzo che premia il produttore.

3. Scegli la tua nicchia e il tuo brand

Dopo aver scelto il mercato, ad esempio quello degli infissi, è il momento di scegliere entro quale nicchia operare. Quella delle villette singole, delle ville a schiera, dei condomini? Oppure il grande segmento della sostituzione dei serramenti o quello minoritario del nuovo? La segmentazione del mercato offre ampie libertà di scelta e alimenta idee per competere meglio.

Sviluppa anche un brand, con relativi valori. Il tuo brand identifica anche la tua attività e i tuoi prodotti. Aggiungi anche parole, colori e un logo. Restando nel mercato degli infissi non limitarti a inserire nel logo una finestra o una porta. Il logo deve differenziare. Il brand è una scorciatoia per i clienti che non hanno tempo per cercare e fare confronti.

4. Costruisci una squadra per vincere

Non è sufficiente iscriversi a un campionato, è importante vincere se vuoi crescere. Favorisci nei tuoi collaboratori una cultura orientata al cliente, l’unico giudice per stabilire chi vince o perde.

5. Conosci i tuoi concorrenti

Ogni squadra ha i suoi osservatori che seguono le “promesse” del mercato in cui opera la (squadra) dell’azienda e per capire come giocano gli avversari (concorrenti) e quali sono i loro punti forti e deboli.

6. Fa marketing per il tuo prodotto e il tuo brand

Dopo avere costruito un’attività con un prodotto valido, operato una chiara segmentazione del mercato e avere una grande squadra, è il momento di fare marketing per comunicare ai potenziali clienti il tuo brand e i benefici del tuo prodotto.

7. Comprendi i motivi dell’acquisto dei tuoi prodotti

I clienti acquistano prodotti sulla base dei loro interessi e non dei tuoi. I motivi d’acquisto possono essere: necessità, desiderio, risparmio, gratificazione del proprio ego, prestazioni certe, fiducia nella qualità, fiducia nel servizio. Una volta chiare le spinte all’acquisto dei tuoi prodotti è più semplice definire l’USP (Proposizione Unica di vendita).

8. Lavora per avere clienti felici

I clienti chiedono prezzi bassi, ma si lamentano del servizio scadente. Presta attenzione ai servizi che accompagnano il tuo prodotto. Il cliente soddisfatto del servizio ricevuto è propenso a divenire un promotore del tuo prodotto e della tua azienda.

Vuoi un supporto che ti aiuti a portare la tua azienda al successo nel 2020?

Contattami e chiedimi un consulto
Preferisci parlarmi di persona? Chiama lo 0444 024676

CHIEDI UN CONSULTO GRATUITO